Corregge la doppia carenza di zinco e manganese, tipica di alcune colture come agrumi, cipolle e fagioli.
I sintomi da carenza di zinco sono internodi corti e diminuzione delle dimensioni delle foglie. Il tessuto intereinale sviluppa ingiallimento e necrosi.
I sintomi della carenza di manganese iniziano come clorosi maculata internervale, le foglie diventano gialle e quindi sviluppano una piccola lesione necrotica nelle aree più clorotiche. la riduzione delle dimensioni
delle foglie e gli accartocciamenti dei margini delle foglie sono anche possibili sintomi.
Il manganese è associato a reazioni di riduzione dell’ossidazione nelle piante e nella sintesi della clorofilla. È un componente degli enzimi
coinvolti nella respirazione ed è essenziale per la fotosintesi.

ATTRIBUTI PRINCIPALI
• Produzione di auxina, un ormone della crescita essenziale
• Formazione di clorofilla e carboidrati
• Formazione di polline
• Regola la formazione di amido e il corretto sviluppo delle radici
• Mantiene l’integrità della membrana plasmatica